Tanca De Su Scusorgiu significa il nascondiglio del tesoro. Il tesoro del presente si chiamano privacy e tranquillità!

-
Prenota on line

La spiaggia di Coccorrocci

La zona costiera ogliastrina è ricca di bellissime spiagge dove potersi rilassare, e godersi il caldo sole della Sardegna, accompagnato dal refrigerio delle acque cristalline che le circondano, per una vacanza estiva che sa di perfezione. Tra le tante spiagge dell’Ogliastra spicca sicuramente la spiaggia di Coccorrocci, che deve il suo nome alle chiocciole di mare, che in dialetto vengono chiamate “is coccorroccius”, le quali hanno il loro habitat naturale tra i ciottoli che caratterizzano la spiaggia, pietre di media e piccola grandezza, che il mare ha levigato nel corso dei secoli.

La spiaggia di Coccorrocci è posizionata nella Marina di Gairo, a poca distanza dalle grandi spiagge della Marina di Cardedu, ed è il luogo ideale per chi vuole rilassarsi e godersi una giornata di buon mare, visto che anche durante la stagione estiva la spiaggia non è mai molto affollata, oppure per chi ama fare attività di snorkeling, visto che le acque antistanti la spiaggia di Coccorrocci sono sempre molto limpide e trasparenti, ed inoltre i fondali sono profondi anche a distanza di poche decine di metri dal bagnasciuga.

Tra tutte le spiagge caratterizzate dalla presenza di ciottoli, quella di Coccorrocci è la più grande del’intera isola sarda, con le pietre che presentano una varietà di colori unica, dal grigio al rosa, fino ad arrivare al verde, il che fa pensare che abbiano origini vulcaniche. La fantasia di colore della spiaggia si unisce a quella delle montagne circostanti, il Monte Cartucceddu ed il Monte Ferru, che offrono un panorama unico, con le loro foreste fitte di vegetazione, che si stagliano sopra il mare.

Il vicino Monte Ferru è anche caratterizzato dalla presenza di alcune piscine di origine naturale, raggiungibili facilmente a piedi grazie ad un lungo sentiero che costeggia il fiume nella zona interna della montagna, piscine alimentate dall’acqua dolce della sorgente naturale di “Su accu e axina", e che si incastonano perfettamente nella natura incontaminata del luogo, rendendolo uno dei paesaggi naturalistici più belli dell’Ogliastra, tanto da essere stato classificato come “Sito di Importanza Comunitaria”.

La spiaggia di Coccorrocci si raggiunge facilmente dai residence della Marina di Cardedu, infatti una volta arrivati alla spiaggia di sa Perda e Pera basta proseguire un altro paio di chilometri per trovarsi davanti la bellezza ed i colori di questo splendido arenile, costruito dalla natura nei secoli con pazienza e meticolosità, e che oggi rappresenta uno dei luoghi più belli e suggestivi dell’intero territorio sardo.

Per una vacanza a pochi passi dalla spiaggia di Coccorrocci, prenota un soggiorno nel nostro resort Tanca di Cardedu.