Tanca De Su Scusorgiu significa il nascondiglio del tesoro. Il tesoro del presente si chiamano privacy e tranquillità!

-
Prenota on line

Lotzorai, vacanze in Ogliastra tra mare e montagna

Nel centro dell'Ogliastra la distanza tra montagna e mare si riduce notevolmente e in questo punto si trova Lotzorai, un comune fondato in epoca medievale di poco più di 2000 abitanti situato poco lontano da Tortolì, raggiunto in una ventina di chilometri dai comuni di Bari Sardo, Cardedu e Lanusei, mantenendosi molto vicino sia alla costa tirrena della Sardegna, con il massiccio del Gennargentu ben visibile all'orizzonte. Il centro abitato è delimitato dalla presenza dei fiumi Rio Pramaera nel confine nord e Rio Girasole nel confine sud. Il primo paese raggiungibile è Santa Maria Navarrese col quale condivide parte del suggestivo circondario.

La zona costiera di Lotzorai si affaccia nell'area in cui è presente l'Isola dell'Ogliastra, un piccolo arcipelago costituito da tre isolette disabitate dove si possono ammirare delle colonie di cormorani e gabbiani e dove è situata la statua della Madonna d'Ogliastra, meta di una processione religiosa che si svolge a bordo di piccole imbarcazioni nel mese di agosto.

L'area intorno al paese si incontra con il circondario di Santa Maria Navarrese con i suoi tipici olivastri, mentre il clima è un aspetto particolare di Lotzorai, in quanto mitigato dalla presenza del Gennargentu che protegge la piana dalle rigide temperature invernali e dai venti violenti, riducendo anche il passaggio delle nubi creando una sorta di primavera perenne sul paese, con estati calde che si contrappongono a inverni miti con temperature raramente al di sotto dei 10° e precipitazioni concentrate nei mesi autunnali in quantità sporadiche, rendendo Lotzorai una meta ideale per vacanze anche fuori stagione.

Lotzorai acquisisce importanza anche per la presenza nel suo territorio di edifici di interesse storico e architettonico come il Castello della Medusa, risalente all'epoca medievale e costruito sui resti di una colonia punica che ancora oggi vive di leggende e misteri sulla sua appartenenza, oppure alla presenza di Domus de Janas risalenti addirittura al 2700 a.C., tombe collettive che la leggenda narra fossero dimore delle fate. Sempre di interesse storico è il nuraghe di Orzudeni, mentre è possibile visitare diversi reperti risalenti alle civiltà nuragiche e prenuragiche nel vicino bosco di Su Padentinu.

I luoghi di interesse storico e culturale in un'area dove ci si può dirigere in pochissimi chilometri dalla zona costiera alla montagna rendono Lotzorai un paese molto apprezzato dai turisti che trovano un clima ideale in ogni periodo dell'anno e fanno del turismo una delle maggiori economie del comune, insieme ad agricoltura e pastorizie tipiche del territorio ogliastrino.

Un'altra caratteristica molto suggestiva del paese è la presenza di diverse feste durante il periodo estivo, con l'opportunità per assaggiare i prodotti tipici della terra tra tradizioni e musiche che si spostano via via in tutti i paesi ogliastrini della zona.

Lotzorai offre un'immagine in grado di riassumere le caratteristiche tipiche dell'Ogliastra, dall'area di Cardedu in su fino alle zone di montagna, con spiagge bellissime e paesaggi in altura, accompagnati dall'ospitalità e le tradizioni tipiche della Sardegna.

Per trascorrere la tua vacanza tra mare e montagna a Lotzorai, puoi prenotare il tuo soggiorno presso il nostro Hotel Resort a Cardedu.